Viso: le regole per una perfetta detersione
Novembre 06 2018

Viso: le regole per una perfetta detersione

Per una pelle perfetta, il viso va deterso ogni giorno!  

Makeup, smog, sudore, cellule morte impediscono alla pelle di respirare, per cui la pulizia del viso è necessaria quotidianamente.


Per detergere il viso bastano davvero pochi minuti: iniziate dall’usare prodotti non aggressivi per rimuovere il makeup dagli occhi, usando delle soluzioni bifasiche. Per le pelli grasse l’ideale è un sapone/non sapone neutro oppure un latte detergente; per le pelli normali o miste è indicato un latte detergente delicato; per le pelli secche, optate per prodotti delicati e idratanti.

 Una volta deterso il viso, se potete, applicate tonico, contorno occhi, siero e crema, magari mezz’ora prima di andare a letto.

Se avete la pelle grassa, optate per detergenti con estratti di limone, tè verde, pompelmo, argilla, vitamina C (acqua micellare, gel detergente)

Se avete la pelle sensibile, scegliete detergenti emollienti e lenitivi con il burro di karitè, miele, aloe vera e olio di jojoba (crema struccante)

Se avete la pelle mista, l’ideale sono i detergenti sebo-normalizzanti con ingredienti come il miele grezzo, l’olio d’oliva, la propoli biologica (mousse detergente)

Ricordatevi di non andare mai a dormire senza aver struccato viso e collo: c’è il rischio che i pori si ostruiscano, la pelle non riceve una corretta ossigenazione, per cui rughe e segni d’espressione si mostrano visibili anzitempo.

Per una perfetta detersione:

1 Dopo aver risciacquato il detergente, usate un panno di lino per tamponare la pelle

2 Per struccare la zona perioculare, usate solo soluzioni specifiche

3 Fate uno scrub e una maschera una volta a settimana