Jeans: sempre e comunque
Aprile 30 2021

Jeans: sempre e comunque

Sbiadito, lacerato, rattoppato, macchiato, schizzato, stracciato, oversize: agli uomini i jeans piacciono, sempre e comunque.

Cambiano i modelli, le forme, le texture, le interpretazioni e le colorazioni ma per gli uomini che amano lo streetwear, i jeans sono un must have, l’evergreen di stagione che non tramonta mai. 

Il jeans invecchia integrando in sé il cambiamento dell'età, impregnandosi di avventura, della vita di chi li indossa" ( Daniel Friedman in Historie du blue jeans)

I jeans sono l’emblema dell’abbigliamento casual, versatili, da portare con disinvoltura: dal modello skinny, dal taglio largo, a gamba dritta, boot cut, slim fit, strappato … scegliere una versione piuttosto che un’altra è solo questione di stile!

 

Jeans: come abbinarli 

Lo skinny fit è un modello glamour che si presta ad essere abbinato a camicie, polo, smanicati, maglieria per donare un tocco più raffinato al  look.

Invece un jeans slavato o trapered è l'ideale per uno street style o un momento di relax, che sia una gita oppure un aperitivo con gli amici, perfetto con t-shirt a tinta unita o stampata.

I jeans uomo bootcut sono perfetti per distinguersi e per valorizzare al massimo il footwear, ideali con t-shirt o camicie stampate.

I jeans bianchi, sono adatti per l’estate, da abbinare con una camicia a maniche corte a righe verticali oppure una t-shirt semplice e mono colore, con sneakers bianche oppure del colore della maglia. Per la primavera, un ottimo abbinamento è anche il pullover, per un outfit comodo ma studiato con cura, oppure il cardigan di colore marrone chiaro.

Il jeans scuro o leggermente usurato con gamba dritta è la scelta migliore per il lavoro ma è permesso un solo risvolto; ideale con camicie, maglioncini e giacche.

 

Jeans: i consigli 

1)Quando acquistate dei jeans: identificate la giusta vestibilità, verificate il peso e la composizione del denim, scegliete sempre in base al vostro fisico e mai seguendo soltanto la moda.

2)Non lavate troppo i jeans, evitate la lavatrice (stendeteli nella vasca da bagno con un detersivo non aggressivo e lasciateli in ammollo per tutta la notte. Al mattino sciacquateli senza strizzarli. Se preferite la lavatrice, metteteli a rovescio e con programma di lavaggio e detersivo light).

3) I jeans non vanno stirati: il denim è vivo e deve rimanere tale. Non appiattitelo mai, lasciatelo che abbia sempre le sue forme.

4)Evitate i jeans a vita troppo bassa; un regular fit è la scelta migliore.

5)Quando indossate dei jeans, ricordatevi che il colore delle calze deve essere uguale a quello delle scarpe; se indossate dei fantasmini, il lembo non deve spuntare dall’accollatura della scarpa.