Le pesche: gusto e bellezza
Luglio 26 2019

Le pesche: gusto e bellezza

Succose e saporite: come resistere davanti a delle gustosissime pesche?

Pesche gialle, bianche, noci o nettarine, percoche, tabacchiere: vi raccontiamo 10 curiosità sulle pesche.


Satura di sole, la pesca gialla, frutto dell’estate, nasconde, sotto la pelle fine e vellutata, una polpa succosa che si scioglie in bocca.
(Philippe Delerm)


Le pesche: 10 curiosità


1 Alessandro Magno fu il primo a portarle a Roma; ne era rimasto colpito mentre visitava i giardini di Dario III in Persia.
2 Pesche e nettarine sono un ottimo reintegratore di sali minerali, in particolare di potassio.
3 Le pesche stimolano la melanina: favoriscono l’abbronzatura proteggendo, allo stesso tempo i tessuti.
4 Sono ricche di fenoli che agiscono come potenti antiossidanti.
5 Vanno mangiate con tutta la buccia: sotto la buccia sono presenti numerose sostanze che, eliminandola, potrebbero andar via.
6 Le pesche contribuiscono a mantenere la pelle sana grazie alla vitamina A e C che le rendono un ottimo idratante naturale.
7 Hanno un effetto positivo sul cuoio capelluto, contrastando la perdita dei capelli.
8 Le pesche sono l’ideale per perdere peso perché hanno un buon potere saziante, contengono solo 35-50 calorie e nessun grasso.
9 Le sostanze contenute nel nocciolo, nelle foglie e nei fiori liberano acido cianidrico, per cui non vanno mangiate perché velenosi.
10 Sognare pesche preannuncia un periodo gioioso e piacevole, spesso caratterizzato da una relazione amorosa pura e sincera.


Buona estate al sapore di pesche!