Le crostatine di albicocca
Giugno 05 2019

Le crostatine di albicocca

L’estate è colore, sapore, frutta fresca: albicocche!

Grazie al basso consumo di calorie e al loro notevole potere saziante, sono un ottimo spezza fame, ideale come spuntino di metà mattina o pomeriggio.


Le albicocche: perché mangiarle


Un etto di albicocche fresche è composto per circa l’86 per cento d’acqua, e per circa il 6,5 per cento di zuccheri. Le proteine rappresentano lo 0,4 per cento del peso totale, e le fibre l’1,5 per cento; i grassi non superano lo 0,1 per cento.
Contengono il beta carotene, ottimo antiossidante, ideale per l’abbronzatura, le fibre utili per tenere sotto controllo l’iperglicemia e per dimagrire; il potassio che contrasta la ritenzione idrica; la vitamina C che fortifica il sistema immunitario.
Dal nocciolo di albicocca si ricava un olio ottimo per le pelli secche e sensibili. Aiuta a prevenire le macchie cutanee e le smagliature: va applicato sulla pelle umida dopo il bagno o la doccia.


Albicocche: le crostatine


Per una merenda deliziosa in grado di conquistare davvero tutti, preparate delle gustosissime crostatine con marmellata di albicocche.
Ingredienti per la frolla: 400 gr di farina, 200 gr di zucchero, 150 gr di burro ammorbidito, 3 uova, 1 limone spremuto, 1 bustina di lievito per dolci.
Per il ripieno: 1 vasetto di marmellata di albicocche da 250 gr.
Mescolate in un recipiente la farina, lo zucchero e il lievito; al centro versate 3 uova sbattute, il succo del limone e il burro; impastate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo ma non troppo morbido.
Lasciate riposare per 10 minuti. Prendete una parte dell’impasto e stendetelo con il mattarello su un pezzo di carta forno: con un coppapasta (o semplicemente con un bicchiere) ricavate tanti dischetti. Coprite con la marmellata, evitando di spargerne troppa sui bordi. Prendete un po’ d’impasto e ricavate delle piccole striscioline da mettere perpendicolarmente sopra. Fate una striscia più lunga da usare come bordo. Ripetete l’operazione per tutti i dischetti.
Accendete il forno a 200°; una volta caldo, inserite la teglia e lasciate cuocere per circa 8-10 minuti (vi basterà alzare la carta forno per controllare se sono ben dorate). Tirate fuori la teglia e lasciate raffreddare.
Per gli amanti dello zucchero a velo, procedete con una bella spolverata.

A colazione, a merenda: non rinunciate a delle gustosissime crostatine di albicocche!