Chiome colorate: il biondo fragola
Settembre 24 2020

Chiome colorate: il biondo fragola

Il biondo fragola è la scelta glamour più irresistibile per questa stagione.

E’allegro, stupisce con riflessi caldi e ramati che danno un tocco di originalità e ricercatezza e può essere personalizzato con diverse gradazioni di colore.

Capelli rosso fragola: chi può farli 

La particolarità di questo colore è che può variare in base ai propri gusti e colore dei capelli: basta aggiungere del rosa o del rosso.

Il biondo fragola è perfetto per chi ha la pelle chiara e una base chiara, che sia bionda, castana o rossa; meno indicato per chi ha una base scura, perché per ottenerlo è necessario sottoporre il capello a diverse decolorazioni schiarenti, il che rovinerebbe sicuramente la chioma e non garantirebbe il risultato atteso.

Per le chiome con una base chiara, l’ideale è applicare il colore direttamente sulla propria base naturale, senza utilizzare precedentemente decolorazioni schiarenti: in questo modo ovviamente il risultato finale varierà da persona a persona, creando sfumature diverse.

La tecnica consigliata per l’applicazione è il balayage: questo metodo permette di stendere il colore in modo naturale ottenendo una colorazione di mezzo tra il biondo californiano e il biondo veneziano, con riflessi, dalla parvenza naturale, che variano dal rosso, al rame e al rosa.

Biondo fragola: i consigli 

Per mantenere il biondo fragola più luminoso, potete utilizzare uno shampoo anti-giallo.

Per garantire riflessi sgargianti e pieni di personalità, dovrete ripassare il colore ogni quattro/sei settimane a seconda della vostra ricrescita.