Cappotti favolosi
Ottobre 02 2018

Cappotti favolosi

I cappotti rimangono anche per questa nuova stagione 2018 2019 capi irresistibili che conquista ogni donna.

Cappotti in alpaca, montoni, mantelle, piumini, poncho, parka, pellicce ecologiche, stole imbottite, impermeabili lunghissimi: stare calde il prossimo inverno sarà davvero glamour!

Irresistibili i modelli lunghi e colorati, dalla linea sofisticata, o quelli tipo teddy coat caldissimi, o in pelle e lana pettinata, i modelli hi-tech, con doppiopetto o tipo trench, pieni di loghi, con inserti in pelliccia.

“Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri” (Coco Chanel) 

Un po’ di storia
I cappotti hanno subito negli anni molti cambiamenti ma sono rimasti un capospalla insostituibile nell’armadio: dal modello maschile della marsina (il soprabito ricamato francese, parte del completo maschile a tre pezzi) alla Doglietta, poi lo spolverino, il cappotto a cosacca, i modelli anni Trenta e quelli più squadrati degli anni Quaranta, i manteaux del New Look di Christian Dior, i mini cappotti di fine anni Sessanta, i modelli unisex o folk degli anni settanta, fino al modello icona 101801 di Max Mara nel 1981, dal cashmere color cammello, lungo al polpaccio con maniche raglan e un taglio adatto a tutte le forme. Dagli anni Novanta, il cappotto è minimalista, militare, retrò per poi finire con i modelli stravaganti degli ultimi decenni. 

E per questa nuova stagione? I volumi si fanno oversize, il cappotto rosso rimane un must have di stagione; inoltre spazio alla stampa animalier, ai dettagli che fanno la differenza: dalle cerniere a vista, alla cintura che segna la vita, alle stampe colorate, al ritorno del double face, ai giochi patchwork

interno

Tanti favolosi cappotti vi aspettano nei negozi del Centro Itaca; pronte a rendere questo inverno ancora più fashion con dei fantastici cappotti?