Acconciature a regola d’arte
Febbraio 06 2018

Acconciature a regola d’arte

ScioltI e naturali oppure semi raccoltI, code alte, chignon, trecce e nodi più complessi … comunque spose con capelli curatissimi, intrecciati in maniera romantica e sistemati in morbide onde.

Naturalmente per la buona riuscita di una pettinatura perfetta, i capelli devono essere sani e curati, quindi attenzione al taglio, eliminate le doppie punte e sfoltite (se occorre).

Per le spose con i capelli lunghi, i ricci sono molto gettonati: i boccoli danno subito un’ aspetto romantico, anche semplicemente raccolti con delle forcine.

Sicuramente la treccia è uno dei trend più in voga anche quest’anno: sia in versione treccia laterale sia a spina di pesce francese a rosa o a corona.

Molte spose amano il semiraccolto: il finto spettinato sembra essere un trend che richiama versioni più naturali e meno impostate.

Per le amanti dello stile romantico e bucolico, continueranno a essere di grande tendenza i fiori; non si arresta neppure il trend che prevede l’utilizzo di fermagli per capelli con Swarovski o più in generale con cristalli e pietre preziose, diademi e corone di grandi dimensioni, cerchietti e velette in stile vintage.

Per le spose con i capelli corti, il primo trend è quello retrò che vede il ritorno delle onde, dei bob e dei caschetti che vengono impreziositi da accessori come velette, coroncine e dettagli gioiello; il secondo trend è il corto sbarazzino che anche questa volta viene lasciato morbido e naturale ma impreziosito da dettagli.

Ce n’è per tutti i gusti e soprattutto per ogni stile d’abito da sposa scelto … non vi resta che abbinare l’acconciatura perfetta!

Da Redazione