Ernys Cafè
Settembre 14 2016 Commenta!

Ernys Cafè

L'irrinunciabile tazzina di caffè, un'abitudine fortemente radicata sembra un rito tipicamente italiano ma in realtà la storia del chicco di caffè nasce lontano dal nostro paese.

Nei secoli credenze e racconti hanno cercato di stabilire quando il caffè sia stato scoperto ma ad oggi l'unica certezza è che studi archeologi hanno trovato descrizioni dell’uso del caffè come medicina nel mondo Arabo in alcuni scritti risalenti al 900 d.C.

Una leggenda in particolare attribuisce la scoperta del caffè a un pastore di capre etiope di nome Kaldi (attorno al 300 a.C.) che osservando il suo gregge si rese conto come fosse molto attivo quando gli animali mangiavano alcune bacche rosse;
decise così di assaggiarle e scoprì l’effetto energetico delle bacche di caffè.

Dall'Etiopia il caffè si diffuse nel mondo arabo e solo nella seconda metà del secolo XVI arriva ufficialmente in Europa e Italia; nei primi tempi era un prodotto solo per ricchi visto l'alto costo, solo tra il settecento e l'ottocento divenne ad uso comune.

Voglia di un gustoso caffè?
Da Ernys Cafè troverete solo le migliori miscele scelte per voi.

Aggiungi commento